>> BIO | BAGLIONI Lorenzo

RITRATTO_BAGLIONIlorenzo

Cantante, attore e autore che realizza contenuti creativi per il web. Si distingue per la sua spiccata ironia, che lo ha reso noto al grande pubblico nel 2018, partecipando al Festival di Sanremo con il brano Il Congiuntivo. Il suo album Bella, Prof! contiene 12 tracce caratterizzate da comicità e didattica, che svelano una scrittura originale. Il suo canale YouTube conta più di 125.000 iscritti e i suoi video da milioni di visualizzazioni sono una dimostrazione di come sia possibile imparare ridendo.

Al Festival 2019 il suo intervento è:

sabato 14 settembre > ore 11.00 > Piazza Ido Battistone
con Mario Tozzi
Clima, un po’ per celia un po’ per non morire
Il cambiamento climatico globale è una tematica di grande attualità, ma, soprattutto in Italia, è offuscato da uno scontro ideologico che nulla ha a che vedere con la scienza, l’ambiente e la società. Solo da noi si continua a dare credito a quelle pochissime voci scientifiche (in genere non esperte nel campo) che negano il surriscaldamento dell’atmosfera o le responsabilità delle attività produttive dell’uomo. Eppure il 99,4% delle pubblicazioni scientifiche serie sostiene che le temperature dell’atmosfera e degli oceani si stanno innalzando e che ciò dipende dall’uomo. E solo da noi si insultano Greta Thunberg e i ragazzi che protestano contro il cambiamento climatico, come avrebbero dovuto fare gli adulti anni fa.

Il mondo della comunicazione ha le sue responsabilità, fedele alla legge che fa più notizia l’uomo che morde il cane, concede lo stesso spazio e la stessa dignità agli scienziati e ai negazionisti, come se si parlasse della nazionale italiana di calcio e non del futuro dell’umanità. Mario Tozzi e Lorenzo Baglioni vogliono contribuire a riportare il dibattito sull’unico piano possibile, quello della scienza, incrociando, però, i loro diversi linguaggi, scambiandosi i ruoli e cercando di insegnare qualcosa senza perdere il gusto di divertirsi. E di interessare anche chi sta girando la testa dall’altra parte.