BIO | NIDI Alessandro

RITRATTO_NIDIalessandro

È compositore, arrangiatore, direttore d’orchestra e pianista. Nel 1985 è finalista al concorso internazionale di direzione d’orchestra Arturo Toscanini, iniziando una collaborazione con l’Orchestra Sinfonica Toscanini. Ha diretto la prima mondiale dell’opera Genesi di Franco Battiato. Compone musiche di scena per teatro, spettacoli e canzoni. A Parma, la sua città, svolge un’intensa attività come insegnante. Ha diretto molti concerti di celebri artisti ed interpreti, sia lirici che pop, collaborando anche nella composizione e negli arrangiamenti.

Al Festival 2019 il suo intervento è:

domenica 15 settembre > ore 21.30 > Piazza Colombo
con Giorgio Conte, Alberto Parone, Bati Bertolio
Sconfinando
Giorgio Conte proporrà, in quartetto con Alessandro Nidi, Alberto Parone e Bati Bertolio, il suo repertorio senza tempo che va oltre ogni moda. Cantante, interprete, autore e compositore (che ha dato canzoni, tra i tanti, a Mina, Ornella Vanoni, Loretta Goggi, Il Clan Celentano, Equipe 84, Fausto Leali, Mireille Mathieu) lascia, dagli anni ’60, tracce importanti nel panorama della musica italiana ed internazionale. Definito dalla stampa “umorista che sa commuovere ed intellettuale che strizza l’occhio alle persone comuni” è un artista capace di coinvolgere pienamente, da grande affabulatore ed interprete qual è, il pubblico dei suoi spettacoli. Il suo motto è “…e continuo la mia vita al gusto di tutto…”.