BIO | NASCIMBENI Gabriele

RITRATTO_NASCIMBENIgabriele

Nato a Brenzone sul Lago di Garda, luogo che con la sua bellezza gli ha donato uno sguardo poetico sulla realtà, dopo la maturità linguistica, ha conseguito la laurea in lettere presso l’Università degli Studi di Verona nel 2002, con una tesi in Estetica sulla funzione dello sguardo nell’opera d’arte. Dopo varie stagioni lavorative nel settore turistico e una breve esperienza presso la Galleria d’arte Moderna Palazzo Forti di Verona, dal 2004 insegna italiano, storia e storia dell’arte in Istituti tecnici e professionali. Dal 2007 al 2014 ha lavorato come group leader per EF Education First Milano e partecipato a diversi workshop al Mart di Rovereto. Ama mettersi in gioco e condividere i propri interessi con i suoi studenti: negli anni di insegnamento le sue passioni per la musica, il cinema e la lettura sono confluite in laboratori di teatro e scrittura creativa.

Al Festival 2020 il suo intervento con Maria Vittoria Alfieri, Bianca Teresa Iaccarino, Pierluigi VaccaneoMila ValsecchiFederico Ferrazza è:
venerdì 11 settembre > ore 17.00 > Terrazza Miramare
La Fata Turchina a Camogli! La verità di Pinocchio…
Un evento per svelare chi c’è dietro i personaggi di Pinocchio che hanno animato le pagine e la comunità di lettori nell’ambito del progetto di Social Reading Le avventure di Pinocchio, in cui, oltre a leggere e commentare insieme il testo originale, è stato possibile interagire con i suoi protagonisti: Pinocchio, La Fata Turchina, Mangiafuoco e tanti altri. Il progetto Pearson Social Reading nasce dalla sinergia Pearson-Betwyll e punta a una didattica “attuale”, fatta di strumenti digitali e metodologie in grado di rispondere in modo efficace alle esigenze di una scuola che sta vivendo un momento di cambiamento profondo. Un progetto che fa dire ai ragazzi Leggo perché mi piace!
Per sapere di più sul progetto Pearson-Betwyll > CLICCA QUI