>> BIO | TERRUZZI Giorgio

RITRATTO_TERRUZZIgiorgio

Scrittore e giornalista, collabora con Il Corriere della Sera, TG5, Icon, Quelli che il calcio. È autore di testi per il teatro e il cinema. È stato vice-direttore di Sport Mediaset e capo della redazione del programma televisivo Matrix, diretto da Enrico Mentana e fondatore della rivista Città con Carlo Orsi, Guido Vergani, Emilio Tadini, Franco Pardi e Silvana Beretta. Ha scritto diversi libri, tra cui Quando ridi (Rizzoli, 2018) e Suite 200 –L’ultima notte di Ayrton Senna. Per il suo club, Rugby Milano, segue i progetti sociali (Istituto Penale Minorile Beccaria, Carceri di Bollate e San Vittore).

Al Festival 2019 il suo intervento è:

sabato 14 settembre > ore 17.15 > Terrazza della Comunicazione
con Gherardo Colombo
Non mi occupo di sport
La frase è nota ed è un falso. Il debutto nell’amore, nell’amicizia, nel lavoro come un debutto in gara. Quando dare il meglio di se stessi rivela e richiede. Anima, talento, dedizione; attenzione per l’altro e fatica. Campioni come buoni esempi per allenare ciascuno di noi.