BIO | DIONIGI Ivano

RITRATTO_DIONIGIivano

Latinista, presidente della Pontificia Accademia della Latinità e Direttore del Centro Studi ‘La permanenza del Classico’, precedentemente professore ordinario di Lingua e Letteratura Latina. È stato Magnifico Rettore dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. Nel 2019 ha pubblicato Osa sapere. Contro la paura e l’ignoranza (Solferino).

Al Festival 2019 il suo intervento è:

venerdì 13 settembre > ore 10.15 > Terrazza delle Idee
con Marco Santambrogio
Osa sapere. Contro la paura e l’ignoranza
La prima difesa della democrazia è la difesa dell’intelligenza. Di fronte all’arrivo inarrestabile di nuovi «barbari», ci ostiniamo a erigere muri, fisici e mentali, nel tentativo inutile di restituire una centralità alla nostra Europa. Di fronte al dominio pressoché illimitato della tecnica, che minaccia la nostra stessa identità personale, ogni soluzione appare effimera. Ma possiamo capire e renderci amico questo futuro-presente carico di complessità e incognite, se «osiamo sapere». A nulla vale infatti la potenza della tecnologia se alla nostra vita vengono a mancare la tensione verso uno scopo e il senso della fine: se non sappiamo restare (o tornare?) uomini.


Al Festival 2015 il suo intervento è stato:
Il latino nell’era di Twitter
Il latino, alleato o rivale di Twitter? Per la sua brevitas il latino è lingua ideale per la comunicazione rapida, lo slogan, la battuta. Anzi i 140 caratteri di Twitter sono eccessivi ed eccedenti rispetto alle esigenze e alle potenzialità della lingua di Seneca. Ma la rigidità, la linearità, e la sincronia di Twitter non possono contenere la ricchezza etimologica, la pluralità semantica e la profondità diacronica della parola latina.