BIO | TAIUTI Mauro

RITRATTO_TAIUTImauro

Mauro Taiuti, direttore della Sezione INFN di Genova, è professore Ordinario di Fisica Nucleare presso l’Università degli Studi di Genova. La sua attività di ricerca è volta allo studio delle proprietà del nucleo atomico e delle particelle elementari, in particolare dei neutrini di altissima energia provenienti da sorgenti extra-galattiche mediante l’utilizzo di telescopi sottomarini ANTARES e KM3NeT. È stato il responsabile del telescopio KM3NeT. Si interessa anche all’acustica sottomarina con particolare riferimento alla localizzazione ed all’identificazione di sorgenti sonore, fra cui i cetacei.

Al Festival 2023 il suo intervento è stato:

Memoria dell’informazione e Open Data >> con un intervento del Rettore Federico DELFINO
con Fabrizio BenenteStefano Schiaparelli, Federico Delfino


Al Festival 2022 il suo intervento è stato:

con Fabrizio Benente, Stefano Schiaparelli
Studiare l’Universo (e non solo) dalle profondità del mare
Negli ultimi decenni per studiare le onde provenienti dal Cosmo è stato necessario sviluppare sensibili esperimenti sottomarini. Questi esperimenti si sono rivelati importanti anche per lo studio dei cetacei che popolano i nostri mari, grazie alla presenza di sensori acustici. L’intervento accompagnerà il pubblico in un viaggio tra le meraviglie della scienza delle astroparticelle e di come tali apparati siano stati usati per lo studio dei cetacei.


Al Festival 2014 il suo intervento insieme a Maurizio Wurtz è stato:
Ascoltiamo i delfini per imparare a convivere e Avvistare balene e delfini.