> BIO | SCILLA Guglielmo

RITRATTO_SCILLAguglielmo

È un artista accostabile a tanti mondi: YouTube ed editoria, radio e televisione, teatro e cinema. Partito come “re di YouTube” – così lo definivano i suoi coetanei sul web – in neanche dieci anni si è rivelato l’incarnazione del talento poliedrico e multidisciplinare della sua generazione: i millennials. Dopo aver aperto il suo canale YouTube Willwoosh nel 2008, nel 2011 approda a Radio Deejay, dove per cinque anni conduce A tu per Gu e per cui Linus lo definisce “l’erede di Jovanotti e Fiorello”. Ha recitato in diverse produzioni cinematografiche (Una canzone per te, Matrimonio a Parigi, 10 regole per fare innamorare, Fuga di cervelli, Hyubris, De serpentis munere, I’M – Io ci sono), televisive (Baciato dal sole) e teatrali (Grease). Ha partecipato a Pechino Express 2017 in coppia con Alice Venturi (gli #Amici), risultando una delle squadre più convincenti di questa edizione. Dopo un anno di pausa da YouTube, nel 2017 fa il suo ritorno sulla piattaforma con Coming out (clickbait), video che ha totalizzato quasi un milione e mezzo di views e soprattutto tantissimo apprezzamento da parte della sua community, e non solo.

Al Festival 2018 il suo intervento, con Luca Leoni, Sofia Viscardi e Beppe Cottafavi, è:
domenica 9 settembre > ore 12.30 > Terrazza della Comunicazione
Millennials vs. Gen Z: le cose sono abbastanza cambiate

La maturità e l’amicizia sono il punto di partenza di una riflessione corale a tre voci (Sofia Viscardi, Gugliemo Scilla e Luca Leoni di Show Reel) sull’adolescenza come momento di formazione culturale, vissuta nelle diverse generazioni con strumenti, approcci culturali e possibilità assai differenti.