>> BIO | PURGATORI Andrea

RITRATTO_PURGATORIandrea

È giornalista, sceneggiatore e conduttore tv. Ha collaborato con L’Unità, Le Monde Diplomatique, Vanity Fair, Huffington Post e il World service della BBC. Tra i film che ha scritto per il cinema si ricordano Il giudice ragazzino (1994), Fortapasc (2009), L’industriale (2011), e per la televisione Caravaggio (2008), Lo scandalo della Banca Romana (2010), Il Commissario Nardone (2012). Attualmente conduce la trasmissione Atlantide in onda su La7, con grande successo di pubblico e critica. Ha pubblicato Quattro piccole ostriche (Harper Collins, 2019).

Al Festival 2019 il suo intervento è:

venerdì 13 settembre > ore 19.15 > Terrazza della Comunicazione
con Marcello Flores
Civiltà è documentazione, intrigo, storia
Civiltà è la storia umana raccontata nel suo evolversi e progredire, storia è la civiltà che si concretizza e trasforma il mondo. Dietro la civiltà e la storia ci sono i documenti, le prove, i racconti di quello che è successo in passato e ha portato al presente. E in quel percorso, molto spesso ci si imbatte nell’intrigo, nella complessità e nell’imprevedibilità dell’agire umano.