BIO | BUCCOLIERO Pier Alberto

RITRATTO_BUCCOLIEROpierAlberto
Campione degli sport acquatici e del triathlon. Arruolato nella Marina militare come allievo ufficiale presso l’Accademia Navale di Livorno, nel 2009 a causa di un grave incidente contrae una paraplegia incompleta ed è costretto a congedarsi. La passione per lo sport nasce subito dopo l’infortunio e già dal 2010 si distingue nel canottaggio ottenendo diversi podi in più gare. Poco dopo, con il passaggio alla canoa, diventa nel 2016 il primo azzurro nella storia a conseguire ben due titoli mondiali. Si distingue anche nel parabob e nel triathlon. Nel 2017 scopre Obiettivo3, dove riveste sia il ruolo di coach che quello di atleta. Nel suo percorso sportivo più recente, il paratleta si avvia anche all’handbike, confermandosi a tutti gli effetti uno sportivo a 360 gradi.

Al Festival 2020 il suo intervento con Giusy VersaceClaudio Arrigoni è:
domenica 13 settembre
Con Alex, per Alex. Il progetto 3athlon di Zanardi.