BIO | BALBI Amedeo

RITRATTO_BALBIamedeo

Amedeo Balbi è un astrofisico, divulgatore scientifico e scrittore.  

“Mi occupo principalmente di problemi all’interfaccia tra la fisica fondamentale e la cosmologia, tra i quali lo studio dell’universo primordiale e l’indagine sulla natura della materia e dell’energia oscura”, scrive di sé stesso sul sito www.amedeobalbi.it

Cura dal 2006 il blog scientifico Keplero e ha scritto, tra gli altri, per Le Scienze, La Stampa, Il Manifesto, Il Fatto Quotidiano: oggi scrive per Il Post e ha una rubrica sull’edizione italiana del mensile Wired. 

A Camogli propone l’intervento Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana, che presenta così: “Comunicare la scienza è difficile. Comunicare le immense vastità di spazio e di tempo dell’universo in cui viviamo lo è in modo particolare. Proverò a fare qualche riflessione sulla mia esperienza personale nel raccontare l’astrofisica e, più in generale, l’impresa scientifica, indicando quelle che mi sembrano le lezioni più interessanti”.  

Il suo ultimo libro è Cercatori di meraviglia. Storie di grandi scienziati curiosi del mondo (Rizzoli, 2014).

Sabato 13 settembre – 12.00 > Terrazza delle Idee

SEGUI AMEDEO BALBI SU:

170x50_PULSANTE_facebook      170x50_PULSANTE_sitoweb