> BIO | ALBERTI Gigio

RITRATTO_ALBERTIgigio

Attore di teatro, cinema e televisione. La sua carriera come attore inizia negli anni Ottanta con la partecipazione a molte pellicole italiane, come Tutti gli uomini del deficiente di Costella e della Gialappa’s band, Sud, Kamikazen ultima notte a Milano, ‘Marrakech Express‘ e ‘Mediterraneo‘ di Salvatores. Sul piccolo schermo si possono ricordare le partecipazioni ai film e ai telefilm Zanzibar, Renzo e Lucia, Cuore di ghiaccio e I liceali. A teatro va ricordata la pluridecennale collaborazione con Lorenzo Loris e il Teatro Out Off di Milano, sfociata in numerosi spettacoli come Aspettando Godot di Samuel Beckett, Ultimi rimorsi prima dell’oblio di Jean-Luc Lagarce e Il guardiano di Harold Pinter.

Al Festival 2020 il suo intervento con Claudio Bisio è:
domenica 13 settembre
Ma tu sei felice?
Nel periodo di forzata vita casalinga durante la quarantena del Covid19, Claudio e Gigio hanno letto tutto il libro di Federico Baccomo “Ma tu sei felice?”. Si tratta di un lungo dialogo serrato, cinico e sopra le righe, tra due manager che in un bar chiacchierano a ruota libera. Una specie di “Aspettando Godot” ridicolo e dark, con finale a sorpresa.