> BIO | PERRONI Sergio Claudio

RITRATTO_PERRONIsergio_claudio

Siciliano. Nato nel 1956 a Milano, ha vissuto a Roma e Napoli e infine si è trasferito a Taormina. Qui dirige la sua agenzia letteraria e editoriale, lo Studio Perroni & Morli. È editor (Caos calmo di Veronesi, Le uova del drago di Buttafuoco ecc.) e traduttore dall’inglese e dal francese (Houellebecq, Camus, Steinbeck, Foster Wallace ecc.) Nel 2007 ha pubblicato il romanzo Non muore nessuno (Bompiani). Sul Foglio ha curato per diversi anni la rubrica di stroncature letterarie Poetastri, poi nel sito internet poetastri.com. Per il teatro ha adattato il Don Chisciotte di Cervantes, regia di Gianpiero Borgia, con Gigi Proietti (2008). Ha scritto Leonilde, storia eccezionale di una donna normale (2010), Nel ventre (2013) e Renuntio vobis (2015), editi da Bompiani. Per i tipi de La nave di Teseo sono usciti Il principio della carezza (2016) ed Entro a volte nel tuo sonno (2018).

Al Festival 2018 il suo intervento è stato:
Colazione con l’autore: Entro a volte nel tuo sonno

Sergio Claudio Perroni leggerà alcuni brani tratti dal suo ultimo libro Entro a volte nel tuo sonno, che ci fa esplorare, come in un ideale atlante dell’anima, tutte le variazioni dell’esistenza – tra paure e passioni, volontà e istinti, mancanze e rinascite – per ricomporre i frammenti dei nostri discorsi interiori quotidiani, e donarci le parole esatte per saperli riconoscere e, finalmente, dire.