> LABORATORI 2016 per bambini e ragazzi


940x75_VEN9_SAB10_DOM11_2016
alle 10.30 e alle 17.00 > Palazzo del Comune, Aula Gialla
Gioca e impara online (6-10 anni)
In collaborazione con FME Education
Un laboratorio multimediale per stimolare l’apprendimento in modo divertente attraverso attività coinvolgenti da svolgere on line. Un ambiente virtuale, un luogo di fantasia in cui si potrà viaggiare alla ricerca di missioni segrete, giochi di logica e attività interattive.
Per iscriverti > monia.rolfi@fmeeducation.it


dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 15.30 > Via della Repubblica 
ComunicAnimali
(6-10 anni)

Una animata gara tra squadre per riconoscere in modo divertente, attraverso il loro verso, gli animali che popolano il Parco di Portofino. I partecipanti ricostruiranno con carta forbici e colori anche il loro habitat naturale e impareranno a distinguerne le caratteristiche.
L’attività consta di una prima fase conoscitiva, nella quale i bambini, divisi in squadre per ambienti naturali, scopriranno quali animali popolano il Parco di Portofino partendo dal riconoscimento del loro verso. I versi sono uno dei metodi di comunicazione degli animali. Essi li usano per comunicare tra loro, per segnalare un pericolo, per attirare le prede… Noi non siamo in grado di comprendere cosa “si dicono”, ma ascoltandoli possiamo capire il loro stato d’animo.
Sono spaventati? Innamorati? Affamati? I versi degli animali sono importanti per chi studia la natura, perché permettono di individuare la presenza di molti animali che si nascondono nel Parco.
Nella seconda fase, più deduttiva, ogni gruppo dovrà stabilire se gli animali riconosciuti appartengono o meno all’ambiente assegnato al gruppo, sulla base dell’osservazione delle caratteristiche degli animali e dell’ambiente. Tuttavia, gli animali hanno molti altri modi per comunicare: il colore, la forma, il movimento… Mai sentito parlare di mimetismo?I bambini coloreranno le sagome di alcuni animali per poi poterle nascondere nel proprio habitat naturale, appositamente ricreato, in maniera che scompaiano magicamente alla vista.
Per iscriverti > labter@parcoportofino.it


dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 15.30 > Terrazza della Dragonara
RisiKomunicazione a Portofino (8-12 anni)

Un risiko per ricreare le strategie di comunicazione al tempo della seconda guerra mondiale tra i boschi del Parco di Portofino, in cui in un gioco di simulazione, i “soldati” affronteranno i “civili” per accaparrarsi i beni di prima necessità.
I soldati continuano a pattugliare il versante occidentale del Parco in cerca degli abitanti del luogo per sottrarre loro i beni di prima necessità come il carbone, l’acqua, il pesce e l’olio. I residenti, che portano avanti i mestieri antichi del monte devono riuscire a nascondersi nella vegetazione per non farsi trovare dalle truppe.
Le squadre rappresentano i diversi mestieri, una squadra rappresenta le truppe.
Chi vincerà? I soldati o gli abitanti del monte? Per scoprirlo…
Tirate il dado e muovetevi lungo il percorso di gioco con astuzia e strategia, vince chi arriva in fondo con più beni di prima necessità in saccoccia!
Per iscriverti > labter@parcoportofino.it
N.B. le attività sono ideate per bambini dai 6 ai 12 anni; indispensabile la presenza di un genitore o accompagnatore


alle 11.00, 15.30 e 17.00 > Terrazza della Fantasia
Il gioco dell’equilibrio degli ecosistemi marini
(8-13 anni)

In collaborazione con l’Acquario di Genova
Il gioco dell’isola, il tappetone della biodiversità e il twister dei mestieri del mare: divertenti prove di equilibrio e di conoscenza da superare per acquisire un comportamento responsabile nei confronti dell’ambiente marino.
Non è necessaria l’iscrizione


alle 10.00, 12.00, 16.00 e 18.00 > Palestra del Futuro
Bits&Chips (7-15 anni)
In collaborazione con l’Istituto Italiano di Tecnologia
Anche i robot possono essere artisti. Avete mai visto delle macchine “scribacchianti”? Ognuna diversa e personalizzabile, tutte capaci di realizzare variopinti disegni astratti: un misto di meccanica, meccatronica, programmazione e tanta creatività.
Sono previste attività diverse per fasce d’età: con i più piccoli (7-12 anni) si costruiranno i robot “artisti” a partire da semplici componenti (batterie, motori); con i più grandi (+ 12 anni) verrà introdotto qualche elemento di interattività e programmazione (con Scratch).
Per iscriverti in uno degli orari disponibili >
venerdì ore 10.00  —  venerdì ore 12.00  —  venerdì ore 16.00   —  venerdì ore 18.00

sabato ore 10.00  —  sabato ore 12.00  —  sabato ore 16.00  —   sabato ore 18.00
domenica ore 10.00  —  domenica ore 12.00  —   domenica ore 16.00  —  domenica ore 18.00


dalle 10.00 alle 18.00 > Palestra del Futuro 
Officina robotica: Il futuro che verrà, dalla robotica all’internet delle cose
(per tutte le fasce d’età)

In collaborazione con l’Istituto Italiano di Tecnologia
Le connessioni fisiche e telematiche ci restituiscono l’immagine del futuro che verrà. Le avanguardie tecnologiche sono ormai pronte a irrompere nel quotidiano: robot che interagiscono con gli umani, tecnologie stampabili e circuiti elettronici integrabili in materiali avveniristici.
Non è necessaria l’iscrizione


dalle 11.00 alle 18.00 > Terrazza della Fantasia 
Sala degli Abissi
(per tutte le fasce d’età)

In collaborazione con l’Acquario di Genova
Un viaggio virtuale della durata di circa 3 minuti nelle profondità degli abissi per conoscere da vicino le specie che popolano il mare. Il tutto è fruibile indossando i Cardboard VR, visori di realtà virtuale, realizzati appositamente da ETT, azienda ligure specializzata in innovazione tecnologica, e grazie a un’applicazione VR e al filmato immersivo a 360° in speciale trasferta dalla nuova sala VR “Abissi” dell’Acquario di Genova.
Non è necessaria l’iscrizione


940x75_SABATO_10_2016
dalle 17.30 alle 18.30 > Palazzo del Comune, Aula Arancione 
Virtual Reality Lab
 (per tutte le fasce d’età)

In collaborazione con il Talent Garden di Genova
Un laboratorio interattivo che mostrerà i vari aspetti della realtà virtuale ed aumentata e darà la possibilità di provare dispositivi quali Oculus Rift, Google Glass e Cardboard. Dalle applicazioni ludiche ed educative all’utilizzo in ambito professionale, per avere una visione di insieme delle potenzialità espressive delle nuove tecnologie.
Per iscriverti > http://bit.ly/2c5Ktym
Per ulteriori info > genova@talentgarden.it


940x75_SAB10_DOM11_2016
sabato 10 settembre > dalle 10.00 alle 12.00 > Palazzo del Comune, Aula Arancione
domenica 11 settembre > dalle 15.30 alle 17.30 > Palazzo del Comune, Aula Arancione 
Coderdojo
(7-14 anni)

In collaborazione con il Talent Garden di Genova
Un laboratorio per imparare a programmare semplici videogiochi attraverso l’impiego della piattaforma Scratch.
Per iscriverti > http://bit.ly/2bMxNbb
Per ulteriori info >
genova@talentgarden.it


dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 > rivo Giorgio
Energy Cup
 (per tutte le fasce d’età)

In collaborazione con IREN
Energy Cup è una bicicletta che consente di capire a chi pedala la potenza prodotta durante 1 minuto di pedalata. È un simulatore energetico collegato ad un monitor che permette di comprendere la potenza necessaria per alimentare alcuni elettrodomestici di uso comune come una lampadina, un frigorifero o una televisione. L’obiettivo del progetto è quello di sensibilizzare i partecipanti ai temi dell’energia e dell’ambiente. La bicicletta per funzionare, necessita di un semplice allaccio di energia elettrica.
Non è necessaria l’iscrizione