> BIO | BIGNAMINI Sofia

RITRATTO_BIGNAMINIsofia

Psicoterapeuta e scrittrice, è socia dell’Istituto Minotauro, dove svolge attività di psicoterapia e sostegno con adolescenti, preadolescenti e genitori. È docente presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell’Adolescente e del Giovane Adulto Minotauro-Arpad e si occupa di formazione alla diagnosi e all’intervento con soggetti in età evolutiva. È autrice de I mutanti (Solferino 2018) e Quando nasce una donna (Solferino 2020).

Al Festival 2021 il suo intervento è:

venerdì 10 settembre
ore 09:00 > Barcollo-Barracuda
Colazione con l’autore – Quando nasce una donna? Le infinite traiettorie attraverso cui le ragazze crescono, diventando se stesse
Che cosa significa oggi nascere femmina e diventare donna? Con quali tappe una ragazza arriva a considerarsi adulta? Esiste una sorta di universale femminile che accomuna tutte, attraversando i secoli e oltrepassando ogni confine? Sofia Bignamini affronta questi interrogativi ascoltando le storie di donne di ogni età, intrecciando voci di dolore e di speranza, e assaporando il valore inestimabile della sorellanza, dove respira il sentimento di un noi solidale cui poter attingere sempre, nello spiccare i voli della vita, nel cercare il proprio posto nel mondo.


Al Festival 2018 il suo intervento, con Rosangela Bonsignorio, è stato:

Colazione con l’autore: I mutanti: sguardi e prospettive dei preadolescenti di oggi
Sul crinale tra l’infanzia e quel che viene dopo si apre una terra di mezzo, dove strani esseri, non più bambini e non ancora adolescenti, si apprestano a incontrare le trasformazioni della pubertà. Osservare come i nostri ragazzi vivono questo momento, ancora più complesso nell’epoca del “sempre prima e sempre più veloce”, può aiutare noi adulti a capirli, e magari a crescere insieme a loro.